Attualità

IL GENERALE INVERNO TORNA A SFERZARE LA CALABRIA

Un’ondata di freddo e di maltempo è arrivata nella notte con una perturbazione atlantica, accompagnata da aria fredda polare, che ha riportato sulla nostra regione piogge, rovesci, temporali ma sopratutto nevicate, intense al di sopra dei 600-700 metri di altitudine. Cambio repentino, dunque, con le temperature miti degli ultimi giorno, che hanno lasciato il posto ad un colpo di coda dell’inverno, con il termometro letteralmente crollato nella notte. Fiocchi bianchi vengono segnalati su tutta la fascia della Presila cosentina (da Rovito a Celico ma anche a San Pietro in Guarano), così come sui versanti occidentali, mentre in Sila sono già 20 i cm accumulati tra Camigliatello e Lorica. Nevicata di forte intensità, dalle prime ore di oggi, si registrano anche su San Giovanni in Fiore. Mezzi e personale dell’Anas sono al lavoro anche se per ora non si registra nessun problema alla circolazione stradale. Un miglioramento delle condizioni è atteso per la tarda mattinata anche se le temperature dovrebbero mantenersi basse per tutta la settimana .

 

Related posts

CONSORZIO DI BONIFICA IONIO CATANZARESE, MANNO SU DIMISSIONI DEL CONSIGLIERE SERGIO COSENTINO

Redazione.

DOLORE E CORDOGLIO PER LA MORTE DI MEGALIZZI. IRTO: “LUTTO TERRIBILE”

Redazione.

REGIONE, APPROVATO PIANO FORESTALE 2014-2020

Redazione.

Lascia un commento