Buone Feste Esperia
Attualità

IL TAR ORDINA AL SANT’ANNA DI OPERARE

Il Sant’Anna Hospital deve tornare ad operare per conto del Servizio Sanitario Nazionale: questa la decisione del TAR della Calabria. Il tribunale amministrativo regionale ha deciso per la sospensiva, accogliendo le tesi difensive della clinica catanzarese presentate dall’avvocato Alfredo Gualtieri. Sospensiva che chiude settimane di alta tensione, dopo l’interruzione delle prestazioni prima di Natale, con i dipendenti che hanno inscenato duri momenti di protesta, arrivando ad occupare la sede Asp e, perfino, a bloccare il Ponte Morandi. Nelle motivazioni della sospensiva il Tar ravvisa “il pericolo di danno grave e irreparabile nell’impossibilità per la struttura di erogare prestazioni per conto del servizio sanitario”.

Related posts

ALLERTA METEO A CROTONE, PUGLIESE CHIEDE LA “MASSIMA PRUDENZA E COLLABORAZIONE”

Redazione.

RIACE (RC)-LODI, SALVINI: “UNICA DISTINZIONE È TRA ONESTI E DISONESTI”

Redazione.

Commercio, rischio desertificazione centri storici

Redazione.