Buone Feste Esperia
Sport

LA REGGINA TORNA ALLA VITTORIA DOPO DUE MESI

La Reggina vince col Brescia (2-1) al Granillo ed interrompe la striscia negativa che durava da quattro turni. A decidere il match nella seconda frazione di gioco i gol di Crisetig (51′) e lo splendido calcio di punizione di Denis (55′), che sigla la sua prima rete stagionale. Per le rondinelle a segno Ragusa (58′). CRONACA – Partono bene gli ospiti che con Van der Looi, che un fendente sfiora il palo. La risposta amaranto arriva con bellomo, che servito da Bianchi, spara alto. Lombardi nuovamente in avanti con un inserimento di Ragusa, dopo una sponda di Torregrossa, che non riesce a trovare lo specchio della porta. Brescia che si rende pericolosa nuovamente con lo stesso Ragusa, che colpisce la traversa. Sul finire della prima frazione è la Reggina ad affacciarsi dalle parti di Joronen. Cionek manda fuori di testa su cross di Di Chiara. Ad inizio della seconda frazione arriva la svolta del match, con la squadra di Toscano che in 4′ trova due realizzazioni. Al 51′ Crisetig di testa porta gli amaranto in vantaggio, dopo una precisa combinazione Situm-Bellomo. Al 54′ è il Tanque Denis a trovare la prima rete stagionale con un gran calcio di punizione. Passano appena 3′ ed il Brescia trova il gol che riapre la gara. E’ Ragusa che in tuffo batte Plizzari, ben servito dal solito Torregrossa. Brescia in palla e Reggina in difficoltà, con i lombardi che sfiorano il pari con Dessena, dopo un’uscita sbagliata di Plizzari. Il resto della seconda frazione vede il Brescia riversarsi in avanti e la Reggina tenere botta. Minuti finali nei quali viene espulso per protesta Toscano e Rivas che non riesce a trovare il Tris. Al triplice fischio esplode la gioia amaranto, per il Brescia nulla da fare al Granillo.

Related posts

LA REGGINA NON SA PIÙ VINCERE. PAREGGIA A PAGANI E LA PANCHINA DI DRAGO TRABALLA

Redazione.

IL CROTONE RIMANDA LA FESTA SALVEZZA. A LA SPEZIA SI ARRENDE A GALABINOV E BIDAOUI

Redazione.

IL CROTONE PAREGGIA A LIVORNO MA ALLUNGA SULLA TERZA

Redazione.