Attualità

LAVORO, I PRECARI OCCUPANO LA STAZIONE DI LAMEZIA TERME. RITARDI SULLA CIRCOLAZIONE

Sta provocando disagi per la circolazione ferroviaria la protesta dei precari calabresi che stamane hanno occupato i binari all’altezza della stazione di Lamezia Terme. Circa 500 dei 4.500 lavoratori interessati alla vertenza in Calabria hanno iniziato l’occupazione della ferrovia intorno alle 11,32, determinando una prima interruzione della circolazione. I manifestanti, sotto la pioggia battente, hanno lasciato i binari dopo circa 40 minuti per poi rioccuparli intorno alle 12,40. Molti, secondo quanto comunica Trenitalia, i convogli in ritardo.

Related posts

SISSY TROVATO MAZZA, FOLLA COMMOSSA AI FUNERALI A TAURIANOVA

Redazione.

REGGIO CALABRIA, A COOP GOEL IL PREMIO “LE ECONOMIE DELLA FIDUCIA” DEL CORRIERE DELLA SERA

Redazione.

MIGRANTI: 22167 ARRIVI IN ITALIA NEL 2018, -80% RISPETTO A 2017

Redazione.

Lascia un commento