Attualità

LAVORO, I PRECARI OCCUPANO LA STAZIONE DI LAMEZIA TERME. RITARDI SULLA CIRCOLAZIONE

Sta provocando disagi per la circolazione ferroviaria la protesta dei precari calabresi che stamane hanno occupato i binari all’altezza della stazione di Lamezia Terme. Circa 500 dei 4.500 lavoratori interessati alla vertenza in Calabria hanno iniziato l’occupazione della ferrovia intorno alle 11,32, determinando una prima interruzione della circolazione. I manifestanti, sotto la pioggia battente, hanno lasciato i binari dopo circa 40 minuti per poi rioccuparli intorno alle 12,40. Molti, secondo quanto comunica Trenitalia, i convogli in ritardo.

Related posts

LAVORO. SIT-IN EX LSU-LPU ALL’AEROPORTO DI LAMEZIA, BLINDATO DALLE FORZE DELL’ORDINE

Redazione.

FERRAGOSTO MILIONARIO, VINTI 209 MLN AL SUPERENALOTTO

Redazione.

IL SINDACO UGO PUGLIESE SU “ANTICA KROTON”

Redazione.