Cultura & Spettacolo

LE “TRASFORMAZIONI” DI BRACHETTI INCANTANO IL POLITEAMA

Le incredibili capacità trasformistiche, la versatilità, la simpatia, la capacità di coniugare la tecnologia e le doti artistiche ed una serie di costumi che rende il tutto ancora più fantasmagorico e magico. Ha stupito ancora una volta Arturo Brachetti, che ha portato sul palcoscenico del teatro “Mario Foglietti-Politeama” di Catanzaro il suo show da favola “Solo, the Legend of quick-change”. Titolo la cui traduzione in italiano é “La leggenda del cambio rapido”. Ma quella della rapidità con cui Brachetti cambia i suoi bellissimi costumi di scena, con una tecnica che resta assolutamente misteriosa, è tutt’altro che una leggenda. È piuttosto una realtà concreta che dimostra il livello raggiunto dall’artista torinese, che con questo spettacolo fa ancora una volta centro e lascia il segno, confermando i successi già raccolti in passato con “L’uomo dai mille volti” e “Ciak!”, visti da milioni di spettatori in tutto il mondo. Brachetti si conferma così artista originale, unico nel suo genere.

Related posts

IN 25 MILA A PRAIA PER IL JOVA BEACH PARTY

Redazione.

“4 DONNE E UNA CANAGLIA” DÀ IL VIA A “L’ALTRO TEATRO” DEL RENDANO

Redazione.

69° FESTIVAL DI SANREMO, PREMIO ALLA CARRIERA A PINO DANIELE

Redazione.