Cronaca

MATERIALE ESPLODENTE RINVENUTO A CROTONE

Nella mattinata di ieri, personale della Polizia di Stato, nel corso di servizi programmati dal Questore della provincia di Crotone, Claudio SANFILIPPO, rientranti nel piano nazionale denominato “Focus ‘Ndrangheta”, ha rinvenuto un deposito di materiale esplodente in un locale sito nella periferia della città. Gli agenti, infatti, hanno proceduto a perquisizione locale rinvenendo, nel retrobottega dove si trovavano, peraltro, anche delle taniche di gasolio e delle bombole di gas, all’incirca 30 kg. di materiale esplodente tra artifici pirotecnici, batterie e manufatti artigianali. Gli artificieri della Polizia di Stato sono intervenuti per la messa in sicurezza del materiale illegalmente detenuto. Il titolare del bar, un 45enne con precedenti di polizia, veniva denunciato per il reato di illegale detenzione e commercio abusivo di materiale esplodente.

Related posts

“LUCI DI NATALE”, OPERAZIONE DELLA GDF DI COSENZA

Redazione

CROTONE, LA PROCURA DELLA REPUBBLICA SEQUESTRA UN ECOMOSTRO

Redazione.

ALLERTA METEO, IL BOLLETTINO DEI VIGILI DEL FUOCO: “200 UNITÀ IN CAMPO SUL TERRITORIO REGIONALE”

Redazione.

Lascia un commento