Cronaca

MINACCIA L’EX CON UN COLTELLO. ARRESTATO IN FLAGRANZA DI REATO

Personale del Commissariato di Taurianova della Polizia ha arrestato in flagranza di reato un 22enne di nazionalità romena per atti persecutori nei confronti della ex compagna e porto in luogo pubblico di armi o oggetti atti ad offendere. La vittima aveva denunciato l’ex compagno più volte per maltrattamenti in famiglia e negli ultimi giorni, dopo l’ultimo episodio, si era vista costretta a trovare un’abitazione alternativa dove andare a vivere con i tre figli minori per non subire ulteriori comportamenti vessatori. Nonostante il suo allontanamento, l’uomo aveva continuato a molestarla telefonicamente, minacciandola di andare nella nuova abitazione e di compiere gesti inconsulti. Il personale delle Volanti del Commissariato, già in allerta per la pericolosità della situazione e monitorandone gli sviluppi, ha intercettato in strada l’uomo mentre si aggirava nel centro cittadino trovandolo con un coltello lungo 29 centimetri nascosto sotto il giubbotto. Il giovane è stato portato nel carcere di Palmi.

Related posts

COVID-19. NON SI FIDANO DEI DPI E SI RIFIUTANO DI INTERVENIRE: 12 DENUNCE

Redazione.

CROTONE, SORPRESO A PESCARE RICCI DI MARE. DOVRÀ PAGARE 4 MILA EURO DI MULTA

Redazione.

Migranti: la Giunta Pugliese contraria ad istituire un centro di prima accoglienza nel Nuovo a Crotone

Redazione