Cultura & Spettacolo

MUSICA, DARIO BRUNORI IN CORSA PER IL DAVID DI DONATELLO

A.D.2020, l’anno di Dario Brunori da Cosenza. Il cantautore cosentino, in vetta alle classifiche più vendute con il suo ultimo album “Cip”, dopo la colonna sonora di “Odio l’estate” (2020) di Aldo, Giovanni e Giacomo, è in corsa per il David di Donatello come migliore canzone originale e da sfondo nel film “L’Ospite” di Duccio Chiarini (2018) con il brano “Un errore di distrazione”. Nel film Brunori si è anche prestato a interpretare live il brano, recitando in un cameo. La canzone descrive la fine dell’amore e lo fa in modo sussurrato, così come il film di Chiarini che, proprio con un tono misurato e mai urlato, riesce a descrivere la realtà in modo delicato eppure così vero. “Un giorno capirai che non c’era niente da cambiare / non c’era niente da rifare / bastava solo aver pazienza e aspettare che le cose che ogni cosa si aggiustasse da sé. Quel giorno capirai che la passione ha una scadenza che è soltanto una scemenza cercare il cielo in una stanza / ma ti piacciono le favole / è più forte di te” canta Brunori in “Un errore di distrazione”. Dario Brunori che sta scaldando i motori per il prossimo tour nei più importanti palazzetti italiani: Vigevano (29 febbraio), Jesolo (3 marzo), Torino (7 marzo), Milano (13 marzo, sold out), Bologna (15 marzo), Firenze (21 marzo, sold out), Ancona (24 marzo), Roma (27 marzo, sold out), Napoli (28 marzo), Bari (3 aprile) e Reggio Calabria (5 aprile).

Related posts

IL CONCORSO “POLO POSITIVO, IMMAGINI PER LA CALABRIA”

Redazione.

ANDREA TARABBIA VINCE LA 57ESIMA EDIZIONE DEL PREMIO CAMPIELLO

Redazione.

MUSICA, I 70 ANNI DEL 45 GIRI. IL DISCO PIÙ VENDUTO AL MONDO

Redazione.