Cronaca

‘Ndrangehta: Maxi blitz nel Crotonese, 36 persone arrestate tra capi e gregari

Trentasei persone, tra capi e gregari, sono state arrestate al termine di una operazione dei carabinieri e della polizia. Sarebbero affiliati alla cosca facente capo capo alla famiglia Marrazzo,  attiva nella provincia di Crotone e con ramificazioni nella provincia di Cosenza e in Lombardia. I carabinieri si sono avvalsi delle unità territoriali di Cosenza e speciali eliportate dei Cacciatori e del G.O.C. di Vibo Valentia, mentre con la polizia ha collaborato la Divisione Anticrimine di Catanzaro, con il concorso delle Squadre Mobili di Crotone e Cosenza e del Reparto Prevenzione Crimine Calabria.L’anno chiamata six towns – sei città – l’operazione che ha visto 200 i carabinieri e i poliziotti impegnati a setacciare Sila e Presila crotonese e cosentina, e altre località in Nord Italia. Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, hanno consentito di far luce su svariate attività illecite del clan. Tra i reati contestati omicidio, traffico e spaccio di droga, estorsione, favoreggiamento, ricettazione. Sequestrati anche numerosi beni immobili e automezzi nella disponibilità di capi e affiliati.

Related posts

Rapani in Calabria in difesa del territorio

Redazione

GDF REGGIO CALABRIA: 216 KG. DI COCAINA PURISSIMA IL BILANCIO DELL’ENNESIMA OPERAZIONE ANTIDROGA NEL PORTO DI GIOIA TAURO

Redazione.

Museo Pitagora: Nuccio Ordine incontra gli studenti crotonesi

Redazione

Lascia un commento