Mondo

NEW YORK, ELICOTTERO CONTRO UN GRATTACIELO. MORTO IL PILOTA

Un elicottero si è schiantato su un edificio a New York, non lontano da Times Square all’altezza della 51ma strada e la Settima Avenue. La polizia e i pompieri sono sul posto. Secondo le prime informazioni, l’elicottero si sarebbe schiantato sul tetto dell’edificio e dall’incidente si sarebbe scatenato un incendio. Il grattacielo contro cui si è schiantato l’elicottero è al 787 Seventh Avenue, sulla 51ma strada. I pompieri di New York confermano che c’è almeno una vittima nell’incidente dell’elicottero: si tratta del pilota del velivolo. A bordo – secondo quanto riferiscono i media – non c’erano altri passeggeri. Per il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo “ci potrebbero essere morti ma non sappiamo quanti. Non ci sono indicazioni che si tratti di terrorismo”. Donald Trump è stato informato dell’incidente dell’elicottero a New York e monitora gli sviluppi. Un atterraggio brusco o di emergenza. Sono queste le due ipotesi sulle quali la polizia è al lavoro per fare luce sull’incidente.

Related posts

VENEZUELA, MADURO CHIUDE IL CONFINE CON LA COLOMBIA

Redazione.

SRI LANKA, STRAGE DI PASQUA: “ARRESTATO IL 99% DEI SOSPETTI”

Redazione.

MEGALIZZI, A TRENTO OGGI I FUNERALI DEL GIOVANE GIORNALISTA UCCISO A STRASBURGO

Redazione.