Buone Feste Esperia
Sport

NUOVO KO PER LA REGGINA A MONZA. TOSCANO SEMPRE PIÙ IN BILICO

Quarta sconfitta consecutiva in campionato per la Reggina, che perde a Monza (1-0) e acuisce la crisi. Sconfitta che mina le sicurezze di Mimmo Toscano, sempre più sulla graticola. Il match, dopo un primo tempo da sbadigli, si decide nella ripresa con gli amaranto che restano in 10 per l’espulsione di Folorunsho e il Monza va a segno con Dany Mota al 54′, sbaglia un penalty tre minuti più con Boateng (parato da un ottimo Plizzari) e colpisce la traversa con Carlos Augusto. Parte bene il Monza, che al 2′ ci prova con Barberis, Al 18′ il Monza ha la possibilità di portarsi in vantaggio, con Gytkjaer, che arriva in ritardo sul cross di D’Errico. Toscano è costretto al cambio al 22′ per l’infortunio di Rossi, al suo posto Stavropoulos. Al 28′ Bellomo non trova la porta da posizione defilata. Due minuti più tardi Cionek colpisce la palla in area con un braccio, ma l’arbitro sorvola. Sul finire del tempo è Dany Mota a colpire di testa, ma la sfera termina fuori. Ad inizio la svolta del match. Folorunsho commette fallo su Barberis e viene ammonito per la seconda volta, lasciando i suoi in dieci. Monza che ne approfitta al 54′ trovando il vantaggio. Sugli sviluppi di un corner di Barberis, Dany Mota stacca di testa e batte Plizzari (1-0). Al 57′ l’undici di Brocchi ha la possibilità di chiudere la gara. Dany Mota, lanciato in area, anticipa Plizzari e viene atterrato. Per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Boateng, con Plizzari che si supera e devia in angolo. Monza che sfiora la rete, al 63′ con un tiro-cross di Carlos Augusto che incoccia sulla traversa. Monza che tiene il possesso del pallone e controlla la gara. Sui titoli di coda è ancora Plizzari a farsi trovare pronto sulla conclusione di Colpani. Finisce con il successo della squadra del presidente Berlusconi che sale a quota 13 in classifica, mentre la Reggina resta ferma a 7 punti.

Related posts

IL CATANZARO RIPRENDE LA MARCIA. AL CERAVOLO BATTUTO L’AVELLINO

Redazione.

REGGINA BEFFATA AL 90′ IN LIGURIA

Redazione.

CROTONE SALVO COME DA COPIONE. VRENNA: “IL NOSTRO FUTURO CON STROPPA”

Redazione.