Cronaca

Operazione “Nexum”: arresti tra Reggio, Roma e Como

Blitz dei carabinieri di Melito Porto Salvo nelle province di Reggio, Roma e Como, per l’esecuzione di cinque provvedimenti di fermo, nell’ambito dell’operazione ‘nexum’. Nel mirino, gli appartenenti alla cosca Paviglianiti operante nei comuni di San Lorenzo, Bagaladi e Condofuri, con ramificazioni anche in provincia di Roma e nel comasco accusati di associazione di stampo mafioso ed estorsione.

I particolari dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa, che sara’ tenuta alle 10,45 presso il comando provinciale carabinieri di reggio calabria dal procuratore capo della Repubblica di Reggio Calabria, Cafiero de Raho.

Related posts

PENSIONATO UCCISO A PESARO, ARRESTATI QUATTRO CALABRESI

Redazione.

CIRO’, LASCIA I FIGLI SOLI IN CASA

Redazione.

FATTURE PAGATE DUE VOLTE DALL’ASP DI REGGIO, 12 INDAGATI

Redazione.

Lascia un commento