Buone Feste Esperia
Politica

OSPEDALI, INTERROGAZIONE DI SAPIA SUL DECLASSAMENTO DI PRAIA E TREBISACCE

“Non metto in dubbio – sottolinea Sapia – la buona fede di Longo, che invito a rimediare subito. Le comunità di Praia a Mare e Trebisacce hanno subito per troppo tempo gli inganni e le illusioni della politica. I due presidi dovevano essere riattivati da tempo come ospedali, per come previsto da sentenze definitive che sono rimaste lettera morta a causa di una burocrazia terribile e dell’indifferenza cronica di larga parte della politico”. “Oltretutto, nell’ordinanza collegiale del Consiglio di Stato numero 1369/2021, adottata in risposta ai dubbi attuativi posti in essere dal commissario per l’attuazione della sentenza del Consiglio di Stato numero 2151/2015, si dichiara – conclude Sapia – che costituisce “fatto di assoluta gravità che l’effetto conformativo della pronuncia sia rimasto ad oggi privo di effetto”, attesa la necessità di procedere “nell’immediato” e di “riattivare l’ospedale di Trebisacce secondo uno standard minimo di efficienza” tale da garantire “almeno un accettabile livello dei Lea” nel territorio d’interesse. Stesso ragionamento vale, naturalmente, anche per l’ospedale di Praia a Mare”.

Related posts

CASSA INTEGRAZIONE, PRONTO UN PROTOCOLLO TRA REGIONE E POSTE ITALIANE

Redazione.

MORTE SANTELLI, CARFAGNA: MANCHERA’ A TUTTI I CALABRESI

Redazione.

REGIONALI, OCCHIUTO CI SARA’. PRONTE TRE LISTE

Redazione.