Cronaca

PROCESSO “CRISALIDE”: 43 CONDANNE. ASSOLTO EX CONSIGLIERE COMUNALE DI LAMEZIA

Si è concluso con 43 condanne e 9 assoluzioni il processo in abbreviato celebrato davanti al gup distrettuale di Catanzaro Pietro Carè scaturito dall’operazione “Crisalide” coordinata dalla Dda catanzarese contro la cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri di Lamezia Terme. Assolti dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, perché il fatto non sussiste, l’ex consigliere comunale di opposizione Pasqualino Ruberto e Giovanni Vincenzo Paladino, padre dell’ex vicepresidente del Consiglio comunale di Lamezia Terme, Giuseppe. Anche Giuseppe Paladino è imputato con la stessa accusa nel processo con rito ordinario. Condannati gli esponenti di vertice della consorteria: Antonio Miceli, ritenuto il reggente, 20 anni di reclusione; sua moglie, Tersa Torcasio, 10 anni, un mese e 10 giorni, e Nicola Gualtieri e Giuseppe Grande, 16 anni e 4 mesi.

Related posts

ISOLA CAPO RIZZUTO, CATERING CON CIBO SCADUTO. DENUNCIATO TITOLARE

Redazione.

SIMERI CRICHI (CZ), IN FIAMME UN LIDO BALNEARE. INDAGINI IN CORSO

Redazione.

SI AGGRAVANO LE CONDIZIONI DELLA DONNA BRUCIATA DALL’EX MARITO. TRASFERITA A BARI CON UN FALCON DELL’AERONAUTICA

Redazione.

Lascia un commento