Cronaca

PROCESSO TISIFONE, CHIESTI QUASI 300 ANNI DI CARCERE

Quasi 300 anni di carcere, è questa la richiesta del Pm, per i 19 imputati, giudicati con rito abbreviato, coinvolti nell’inchiesta della Dda di Catanzaro “Tisifone”, scattata il 20 novembre 2018 contro le cosche di Isola Capo Rizzuto, Papanice e Petilia Policastro, che portò al fermo di 23 persone. Il Pm Paolo Sirleo ha chiesto per  Salvatore Arena, 12 anni; Tommasino Ierardi 16 anni; Seyum Brook Asrat, 10 anni e 8 mesi; Rosario Curcio, 16 anni;  Gianfranco Calabretta, 14 anni;Antonio Capicchiano, 20 anni di carcere; Orlando Capicchiano, 16 anni; Salvatore Capicchiano, 20 anni;  Giuseppe Giardino, 12 anni; Antonio Lentini; 10 anni e sei mesi; Francesco Macrillò,  12 anni; Antonio Manfredi, 12 anni; Luigi Manfredi, 20 anni; Giovanni Muccari, 12 anni;  Antonio Nicoscia, 10 anni;  Santo Claudio Papaleo, 16 anni e 8 mesi;  Carmine Serapide, 10 anni, Antonio Nicoscia, inteso Macchietta e Mulinello, 20 anni; Rocco De Vona 16 anni. Altri due imputati hanno scelto il rito abbreviato: Giuseppe Gentile e Antonio Gentile. L’udieza è stata aggiornata al prossimo 31 gennaio.

Related posts

CASSANO ALLO IONIO, AGGREDISCE E PICCHIA L’EX COMPAGNA. ARRESTATO CINQUANTENNE

Redazione.

Ance: positivo l’abbattimento dei manufatti abusivi nel Reggino

Redazione

TRUFFA 72ENNE PER 11.200 EURO, ARRESTATO GIOVANE A CASTROVILLARI

Redazione.