Attualità

PROVINCIA DI CATANZARO, INAUGURAZIONE DELL’ANNO SCOLASTICO

“La riapertura del Liceo scientifico ‘E.Maiorana’  e l’inaugurazione dell’anno scolastico 2017/2018 rappresentano per Girifalco e per il comprensorio un momento di duplice significato: l’avvio delle lezioni in un clima sereno e di proficua formazione per un futuro ricco di soddisfazioni a tutti gli studenti, e il superamento delle problematiche legate ai danni causati dal maltempo alla strada dissestata che isolava il liceo, per le cui immagini siamo stati attenzionati a livello nazionale”. E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che questa mattina ha partecipato all’inaugurazione dell’anno scolastico 2017/2018 nella sede del liceo scientifico di Girifalco, guidato dal dirigente scolastico professor Tommaso Cristofaro. Inaugurazione – alla presenza del dirigente scolastico regionale Diego Bouchè, del sindaco Pierantonio Cristofaro e di altre autorità civili e militari – che è coincisa con la riapertura del “Maiorana” dopo la chiusura forzata determinata dal crollo di un tratto della circonvallazione che consentiva l’accesso al liceo, in seguito ai danni causati dal maltempo dello scorso gennaio.  Davanti alla platea costituita dai protagonisti assoluti di questo appuntamento, gli studenti che tornano tra i banchi con i migliori auspici ed entusiasmo, il saluto del presidente della Provincia alla presenza, tra gli altri, del dirigente del settore edilizia scolastica della Provincia Pantaleone Narciso, della consigliera provinciale delegata all’Edilizia scolastica Aquila Villella del capitano dei Carabinieri, Alessio Amici, del comandante di Stazione, Giuseppe Milisenda, del dirigente dell’Istituto Comprensivo, Margherita Primavera con la prof.ssa Assunta Pellegrino, del sindaco di Amaroni, Gino Ruggiero, dell’assessore del Comune di Cortale, del parroco don Orazio Galati, il consigliere con delega alla Pubblica Istruzione, Concetta Piccione, e gli assessori Elisabetta Sestito e Ferdinando Cosco. “Auguri di cuore per un proficuo e soddisfacente anno di formazione e crescita ai nostri ragazzi che tornano a scuola nella massima sicurezza, nella consapevolezza che la Provincia di Catanzaro è impegnata quotidianamente a mantenere elevati gli standard qualitativi delle strutture scolastiche di nostra competenza. Il liceo scientifico ‘Maiorana’ è un istituto modello che continuerà a formare in maniera eccellente i nostri ragazzi. dando spazio ai i talenti e alle intelligenze di cui la Calabria è ricca e di cui la nostra regione ha bisogno”. “Una qualità, quella del sistema dell’edilizia scolastica della nostra provincia – ha detto ancora il presidente Bruno – che viene riconosciuta a livello nazionale dai report del settore: proprio ieri tutti i mezzi di informazione hanno diffuso la notizia che le scuole di nostra competenza sono tra i migliori in Italia, e le più sicure della nostra regione. Un riconoscimento che premia gli sforzi e l’impegno profuso in un contesto di enorme difficoltà finanziarie e normative e per cui ringrazio il settore, guidato dall’architetto Pantaleone Narciso, il consiglio provinciale, rappresentato dalla consigliera provinciale delegata all’Edilizia scolastica Aquila Villella, tutto il corpo docente ed in particolare il direttore scolastico regionale Bouchè che ci ha garantito sempre la massima disponibilità e collaborazione”.  “Il lavoro di continue verifiche e monitoraggio, condotto in questi mesi dai nostri tecnici e dall’amministrazione comunale di Girifalco guidata dal sindaco Cristofaro al quale abbiamo assicurato supporto tecnico e normativo,  ci ha consentito di accertare lo stato di sicurezza strutturale dell’immobile che ospita il liceo scientifico – spiega ancora Bruno -. Il sindaco è riuscito ad ottenere importanti finanziamenti in materia di dissesto idrogeologico: le verifiche e gli interventi di realizzazione di un accesso alternativo, quindi, hanno consentito la riapertura del liceo scientifico nella massima sicurezza. Un risultato importante che rappresenta una prova dell’efficienza e dell’efficacia dell’azione degli Enti intermedi che operano sul territorio con grande responsabilità nell’interesse esclusivo degli studenti e delle loro famiglie”.

Related posts

PREVENZIONE SANITARIA, L’IMPEGNO DEL ROTARY DI CROTONE

Redazione.

LAVORO, LUNEDÌ 12 A CATANZARO ATTIVO CGIL, CISL E UIL CALABRIA

Redazione.

METEO, ALLERTA GIALLA PER DOMANI DELLA PROTEZIONE CIVILE. PREVISTA NEVE A BASSA QUOTA

Redazione.

Lascia un commento