Salute

RADIOTERAPIA A CROTONE, SCENDE IL CAMPO IL TDM

Anche il Tribunale per i Diritti del Malato di Crotone si è unito all’appello dei pazienti oncologici che hanno chiesto di potersi curare in città, usufruendo del trattamento radioterapico fornito dal Marrelli Hospital. In un comunicato stampa il TDM ricorda che “sono trentotto i pazienti che vengono seguiti con grande competenza dal personale del Marrelli Hospital. Le malattie tumorali sono in continuo aumento ma oltre la chemioterapia e l’efficienza del Reparto Oncologico, il nostro Presidio non offre le necessarie cure radioterapiche”. Il TDM ha così chiesto ai Responsabili della Sanità regionale di attivarsi concretamente e di erogare le somme necessarie per consentire ai malati di continuare a curarsi a Crotone. “La salute è un diritto di tutti, tutelato dalla Costituzione italiana e il Servizio sanitario nazionale ha lo scopo di garantire a tutti i cittadini, in condizione di uguaglianza, l’accesso all’erogazione equa delle prestazioni sanitarie. Il bisogno di salute dei pazienti e soprattutto di quelli oncologici, deve essere tutelato e quindi garantito con ogni mezzo. Pertanto corre l’obbligo di prendere decisioni urgenti. Il TDM – conclude il comunicato – si attiverà per sensibilizzare gli Organi preposti per la soluzione del grave problema”.

Related posts

SIN DI CROTONE: INCONTRO CON IL COMMISSARIO BELLI ALLA CAMERA DI COMMERCIO

Redazione.

CORONAVIRUS, FAUCI: TEST DEL VACCINO IN DUE O TRE MESI

Redazione.

MOBILITÀ SANITARIA: IL COMITATO PRO MARRELLI LANCIA UNA PETIZIONE, RACCOLTE GIÀ 4000 ADESIONI

Redazione.