Cronaca

RAGAZZA RAPINATA IN CENTRO A COSENZA, DUE ARRESTI

Due persone, R.C., di 47 anni, e P.G., di 53, sono state arrestate dalla squadra mobile di Cosenza con l’accusa di essere responsabili della rapina compiuta il 18 novembre scorso nel centro cittadino ai danni della figlia di un imprenditore. Avvicinata dal quarantasettenne R.C, la donna fu costretta sotto la minaccia di una pistola, a consegnare la borsa, con all’interno una cospicua somma che avrebbe dovuto depositare in banca. Il ladro scappò poi a bordo di uno scooter, guidato secondo le indagini dal complice, P.G. I due arresti sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica.

Related posts

CROTONE, CANI SENZA ACQUA E CIBO. DUE DENUNCE

Redazione.

AGGREDITO DA DUE ROTTWEILER, MUORE IN OSPEDALE

Redazione.

MIGLIERINA, SCOPERTA OFFICINA MECCANICA ABUSIVA. DENUNCIATO 56ENNE

Redazione.