Cronaca

REGGIO CALABRIA, EVADE DAI DOMICILIARI E AGGREDISCE AGENTI. ARRESTATO VENTITREENNE

Gli agenti della Polizia di Stato di Reggio Calabria hanno arrestato Pasquale Giardino, 23enne reggino pluripregiudicato, responsabile dei reati di evasione, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il giovane è stato notato intorno alle ore 6 del mattino del 23 settembre che, in violazione della misura restrittiva degli arresti domiciliari alla quale era sottoposto, passeggiava tranquillamente lungo la via Possidonea. L’uomo, infatti, era stato controllato dagli agenti delle volanti alle 2 del mattino presso la propria abitazione. Il capillare controllo del territorio e l’esperienza degli agenti delle Volanti ha permesso di riconoscere l’uomo che ha tentato la fuga ma è stato prontamente raggiunto e bloccato. Il giovane si è scagliato nei confronti degli operatori provocando lesioni agli stessi. Per tale motivo è stato arrestato anche per il reato di violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane all’esito della celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto è stato nuovamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Related posts

CORIGLIANO (CS), GRAVE INCIDENTE SULLA PROVINCIALE. MORTI DUE CITTADINI BULGARI

Redazione.

SCULCO: “SIAMO ALLE SOLITE”

Redazione

I comuni della Presila uniti contro la discarica di Celico

Redazione

Lascia un commento