Sport

RIETI E RENDE, TUTTO NEL PRIMO TEMPO. SOLO UN PUNTO PER I BIANCOROSSI

Finisce in parità la gara tra Rieti e Rende allo Stadio “Scopigno”, con un punto che alla fine serve più ai padroni di casa. Il tecnico calabrese conferma l’undici che ha battuto la Cavese, inserendo Vivacqua al posto dell’indisponibile Negro. La squadra di casa risponde con un 3-4-1-2 con Maistro alle spalle della coppia Gondo-Tommasone. CRONACA – Parte forte il Rieti che va vicinissimo al gol all’inizio del match, ma Gondo è sfortunato e vede respingere la sua conclusione dalla traversa. Padroni di casa in forcing e Rende che al 6′ si porta in vantaggio. Cross di Rossini dalla destra e deviazione sfortunata di Gigli (0-1). Un vantaggio che fiacca il ritmo laziale, con il Rende che al 30′ sfiora il raddoppio. Actis Goretta, ben servito da Franco, serve Vivacqua che non riesce ad incidere, con la difesa del Rieti che salva. La pioggia battente e un terreno pesante, non placano le folate in campo. Al 42′ arriva il pareggio del Rieti. Viteritti sbaglia il disimpegno, ne approfitta Brumat che batte Borsellini (1-1). Nella ripresa è il Rende al 65′ a sfiorare il nuovo vantaggio con il colpo di testa di Rossini, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Borello. Ospiti pericolosi nuovamente al 78′ con Vivacqua, ma Marcone è attento. Il portiere del Rieti sbaglia il rilancio servendo Borello, che si incarta e si fa recuperare dal portiere di casa. L’ultima occasione della gara capita sui piedi Cipolla, ma il suo colpo di testa non impensierisce Marcone.

Related posts

IL CATANZARO RITROVA LA ROTTA. AL CERAVOLO CADE LA SICULA LEONZIO

Redazione.

VIBONESE, PUNTO D’ORO A VITERBO. OBODO REGALA IL PARI AI ROSSOBLU DAGLI UNDICI METRI

Redazione.

Marco Mirabelli nuovo presidente della Vigor Lamezia

Redazione

Lascia un commento