Politica

SALVINI A CROTONE: DOPO IL 26 LAVORO E SANITÀ

“Lavoro e sanità e strade. Sono contento perché è tutto il giorni che incontro calabresi che non chiedono aiutini, chiedono meriti,competenza, infrastrutture, di poter lavorare e curarsi qua. E’ folle che Oliverio, il Pd e compagni non abbiano mai considerato un settore come l’agricoltura e la pesca in questo territorio”. Lo ha detto Matteo Salvini stasera a Crotone. “Non vedo l’ora – ha aggiunto – che arrivi il 26 gennaio. Il governatore si chiamerà Jole Santelli e visto l’affetto che sento, il primo partito sarà la Lega e poi lavoro, lavoro, lavoro. E da ex ministro dell’interno, quartiere per quartiere lotta alla merda della ‘ndrangheta. Li inseguiremo e li perseguiteremo senza pietà. E’ un test questo perché è la prima volta che la Lega si presenta in Calabria, tutti gli altri bene o male hanno governato. Quindi è l’unica vera prima opportunità di cambiamento per i calabresi”

Related posts

PROVINCIA DI CATANZARO, ALECCI SCIOGLIE I DUBBI. “MI CANDIDO”

Redazione.

BERLUSCONI AGLI OCCHIUTO: SOSTENIAMO LA SANTELLI

Redazione.

REGIONALI, MELONI (FDI): SE VINCE IL CENTRODESTRA CHIEDIAMO LE ELEZIONI

Redazione.