Cronaca

SAN CALOGERO (VV), REAGISCE AI CARABINIERI PER IL SEQUESTRO DEL FURGONE. ARRESTATO AMBULANTE

Si è scagliato contro i militari che gli notificavano un provvedimenti di sequestro del suo furgone coinvolto in un incidente tentando di colpirli a calci e pugni. Un commerciante ambulante di origine marocchina, di 56 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri a San Calogero con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. L’uomo, legalmente residente in Italia e non nuovo ad episodi del genere, dopo che i militari erano intervenuti a seguito di un incidente stradale con diversi mezzi coinvolti, in stato di alterazione alcolica ha iniziato ad inveire proferendo minacce e tentando un’aggressione evitata solo per la pronta reazione dei carabinieri.

Related posts

BOLOGNA, UN COSENTINO IMPLICATO NELLO SPACCIO DELLA “DROGA DELLO STUPRO”

Redazione.

SAN MARTINO DI FINITA, SETTE PERSONE SEGNALATE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA PER LA VICENDA DEPURATORI

Redazione.

Calcio, Crotone ricorda il capitano Ezio Scida

Redazione

Lascia un commento