Attualità

SAN DEMETRIO CORONE, INAUGURAZIONE DELL’AIS “ARBËRESHË E ALTO IONIO”

Vini, calici, sommelier: una riflessione a più voci sull’enogastronomia del territorio ma non solo. Ha avuto respiro internazionale, a San Demetrio Corone, l’evento che ha inaugurato la nuova delegazione “Arbëreshë e Alto Ionio” dei sommelier dell’Ais Calabria. E’ questa la prima struttura organizzativa dei sommelier italiani che fa riferimento non solo ad un’area territoriale ma anche ad una comunità, quella di origini albanesi che da oltre cinque secoli ha saputo mantenere vivo il legame con la patria d’origine, integrandosi pacificamente ed efficacemente in Calabria e in altre zone d’Italia. All’iniziativa hanno partecipato, tra gli altri, il Console onorario della Repubblica di Albania, Aldo Marino e Fatmir Toci, parlamentare albanese. L’importanza dell’evento è stato sottolineato dal presidente Ais Calabria Maria Rosaria Romano e dal sindaco di San Demetrio, Salvatore Lamirata. In chiusura una degustazione “triangolare”, di vini di cantine di area Arbëreshë e “schipetari”.

Related posts

ORIOLO (CS), SCOPERTO ALLE PORTE DEL PAESE UN CONVENTO DEL ‘400

Redazione.

AVVISO SU MALTEMPO IN CALABRIA

Redazione.

RIACE (RC), DE MAGISTRIS: “LA DEPORTAZIONE DEI MIGRANTI È ATTO VIOLENTO E DISUMANO”

Redazione.

Lascia un commento