Attualità

SAN GIOVANNI IN FIORE, DAL 17 SETTEMBRE ATTIVO IL SERVIZIO MENSA SCOLASTICO

“Il servizio mensa nelle scuole di San Giovanni in Fiore, sarà avviato martedì 17 settembre 2019, il giorno dopo l’apertura ufficiale del nuovo anno scolastico 2019/2020”. Lo rende noto con orgoglio l’assessore alla cultura ed alla Pubblica Istruzione, Milena Lopez, che da 4 anni insegue il sogno, oggi divenuto realtà, di dare la possibilità a quanti lo richiedono di poter utilizzare sin da subito un servizio fondamentale per i genitori che lavorano, ma soprattutto per gli scolari in quanto la mensa scolastica rappresenta anche un importante momento educativo oltre che uno spazio indispensabile per la socializzazione. “E’ la prima volta – afferma l’assessore Lopez – dopo decenni e non poche polemiche che la refezione scolastica a San Giovanni in Fiore comincia in contemporanea con l’inizio dell’anno scolastico. E’ un traguardo importante quello che abbiamo raggiunto, non scontato e frutto di una pervicace volontà, di tanto lavoro ed innumerevole impegno, oltreché dell’assunzione di non poche responsabilità. La scelta di effettuare un bando di gara per l’affidamento triennale del servizio, oggi, infatti, si è rivelata lungimirante e vincente, tant’è che apriamo la mensa in contemporanea con l’inizio dell’anno scolastico. In ciò, comunque, è stato indispensabile anche il lavoro svolto dal vicesindaco ed assessore all’edilizia scolastica, Luigi Scarcelli che sta seguendo personalmente i lavori di adeguamento sismico e di ristrutturazione a cui sono interessati molti edifici scolastici, e che ha dovuto superare non pochi ostacoli perché in tempo utile venissero resi disponibili gli spazi dedicati al servizio di refezione. Merito, infine, alla cooperativa affidataria del servizio che ha assicurato costante sinergia d’intenti e collaborazione con l’amministrazione comunale”. “Sono certa – conclude l’assessore Lopez – che i nostri scolari e le loro famiglie apprezzeranno i nostri sforzi, usufruendo di un servizio efficace e rispondente alle loro richieste. In questo contesto si tenga conto, infine,che San Giovanni in Fiore è tra le rarissime realtà italiane che offre ancora un servizio di refezione scolastica con cibi cucinati in loco. Anche in questo caso si tratta di una scelta ben precisa di questa amministrazione comunale, che ha, quindi, deciso di continuare ad investire sulla qualità del servizio, assicurando agli scolari pietanze genuine e preparate secondo tradizione ed al momento”.

Related posts

Crotone: interruzione idrica a partire dalle 21.00 per guasto alla conduttura in Località “Manlio”

Redazione

TORRETTA DI CRUCOLI, L’ULTIMO REGALO DI FRANCESCO “DISSIDENT” CERMINARA. I SUOI ORGANI SALVANO QUATTRO VITE

Redazione.

LAVORO, 180.000 GIOVANI HANNO LASCIATO LA CALABRIA NEGLI ULTIMI 15 ANNI

Redazione.