Attualità

SAN LUCA, CARLO TANSI SI CANDIDA CON KLAUS DAVI

Carlo Tansi ex dirigente della protezione civile attualmente ricercatore al CNR si candida con la lista di Klaus Davi ‘ San Luca Klaus Davi sindaco ’. Tansi noto a livello nazionale per le sue denunce di abusi edilizie, illegalità, irregolarità nel settore ambientale e ha dichiarato che ha scelto di condividere l’impegno con Klaus perché il suo  sembra un segnale chiaro e importante di legalità; di volontà di impegno sociale in Calabria. L’annuncio è stato affidato alla sua pagina Facebook. “Dopo 11 anni San Luca tornerà ad eleggere un sindaco grazie alla lista che Klaus Davi – oggi (ieri ndr), non a caso nel giorno della Liberazione – ha voluto presentare coinvolgendomi insieme a Benedetto Zoccola testimone di giustizia che ha denunciato e fatto arrestare boss della camorra nella terra dei fuochi, Giuseppe Brugnano poliziotto della Digos segretario nazionale della Federazione Sindacale di Polizia ed altri candidati. Era infatti dal 2008 che – a causa del mancato raggiungimento del quorum per mancanza di candidati – a San Luca non veniva eletto un sindaco. Dal 2013 l’amministrazione comunale è stata affidata alla gestione commissariale . Voglio però denunciare un fatto gravissimo: come accade da 11 anni a questa parte, anche in occasione delle future elezioni del 26 maggio prossimo nessun partito politico dalla destra alla sinistra si è candidato. Ho scelto di condividere l’impegno con Klaus perché con lui voglio mandare alla nostra terra un segnale chiaro e forte di legalità, di democrazia e di impegno sociale. San Luca non è un comune qualsiasi, ma un comune teatro in passato di fatti gravissimi che non possono essere dimenticati. Ora c’è la chiara volontà della gente di San Luca di dare un segnale di legalità e di svolta per questo ho pensato che fosse importante prendere parte a questa avventura mettendoci la faccia.

Related posts

“MINORI E VIOLENZA DOMESTICA”, CONVEGNO VENERDÌ A PALAZZO CAMPANELLA

Redazione.

RIACE (RC), SALVINI: “LA PACCHIA È FINITA. CON ME L’IMMIGRAZIONE NON SARÀ PIÙ UN AFFARE”

Redazione.

DISABILI, I COMUNI DI VILLA SAN GIOVANNI E CAMPO CALABRO CHIEDONO UN INCONTRO ALL’ASSESSORE ROBBE

Redazione.

Lascia un commento