Politica

SANITÀ, PAOLUCCI (LEU): MINISTRO RIMUOVA COMMISSARIO SCURA

“Il nuovo Ministro della Sanità intervenga sulla Regione Calabria rimuovendo Massimo Scura dal ruolo di commissario della sanità e restituisca ai cittadini calabresi il diritto alla salute affidando la gestione del sistema sanitario regionale all’organo istituzionale competente, ovvero la Regione”. E’ quanto afferma, in una dichiarazione,  l’europarlamentare di Liberi e Uguali, Massimo Paolucci.    “È inaccettabile – prosegue Paolucci – il blocco del turnover non superato da Scura che, oltre a produrre liste d’attesa sempre più lunghe, inefficienza dei servizi e oggettive difficoltà di accesso alle cure per i cittadini calabresi, colpisce drammaticamente tutti i lavoratori del comparto sanità calabrese”. “La continua chiusura di strutture ospedaliere -sostiene ancora l’europarlamentare- e l’indebolimento, predisposto da Scura con il nuovo piano di rientro, delle strutture accreditate, costringono i cittadini calabresi a recarsi fuori dalla propria regione per accedere a servizi che potrebbero e dovrebbero avere sul proprio territorio”.

Related posts

CALABRIA, ORSOMARSO (MISTO): “OLIVERIO TRASCURA IL TURISMO”

Redazione.

REDDITO DI CITTADINANZA, BEPPE GRILLO: “A DINAMI, IL PAESE PIÙ POVERO D’ITALIA, NESSUNO HA FATTO DOMANDA. O LAVORATE TUTTI IN NERO O SIETE ‘NDRANGHETISTI”

Redazione.

ELEZIONE BARBUTO E CORRADO, LE CONGRATULAZIONI DEL SINDACO DI CROTONE

Redazione.

Lascia un commento