Attualità

SANITÀ, SINDACATI: DA DG REGIONE DISPONIBILITÀ A CONFRONTO

“Abbiamo chiesto alla Regione quali sono i pezzi della sanità in Calabria che possono essere discussi sia per quanto riguarda la parte burocratico-amministrativa che la parte politica”. E’ quanto hanno dichiarato i sindacati dopo l’incontro a Catanzaro, nella sede della cittadella regionale, avvenuto tra una delegazione di lavoratori della sanità che hanno partecipato al sit in di protesta sul settore, e gli assessori alle Politiche sociali Gianluca Gallo, al Bilancio Francesco Talarico e Francesco Bevere, direttore generale del dipartimento Salute dell’ente. “Bevere – hanno detto i segretari della Triplice – ha sottolineato che il presidente Santelli ha dato a lui indicazioni di strutturare un dipartimento salute della Regione efficiente e questo ci fa ben sperare rispetto al passato”. Al direttore generale sono stati illustrati i punti della piattaforma che sono alla base della manifestazione di oggi “e lui – hanno aggiunto i sindacati – si è dimostrato disponibile al confronto. Si e’ preso qualche settimana per fare un quadro preciso sullo stato dell’arte del settore. Poi inizieremo un confronto sulle nostre rivendicazioni. Abbiamo compreso, pero’, che le questioni più importanti della nostra sanità rimangono in capo al governo nazionale e, quindi, con la manifestazione di oggi e l’incontro appena concluso abbiamo cercato di spingere ad una ripresa del confronto con il ministro della Salute Roberto Speranza”.

LEGGI anche: SANITÀ, SIT-IN DEI SINDACATI ALLA CITTADELLA: INTERVENGA IL GOVERNO

Related posts

COMUNE DI TROPEA (VV), MACRÌ NOMINA LA SUA GIUNTA

Redazione.

TROMBA D’ARIA, L’SOS LANCIATO DA ARANCIA UNIEURO PER “RICOMINCIARE”

Redazione.

ANAS, AVVIATI I LAVORI SULLA SS106 TRA LE PROVINCE DI CROTONE E CATANZARO

Redazione.