Sport

SCI, L’ATTIVITA’ DEL COMITATO CALABRO-LUCANO

Il Comitato FISI Calabro Lucano presieduto da Bianca Zupi, dopo un primo periodo improntato alla continuità sul territorio sulla scia dell’operato del Presidente dimissionario Fiorello Martire, si appresta ad affrontare l’avvio di una nuova stagione mettendo in campo idee e programmi articolati. È da oggi attiva la campagna tesseramenti 2017/2018, ma il lavoro di organizzazione logistica – con i rinnovi delle omologazioni nazionali, sia per lo sci alpino che per il fondo – e le attività di preparazione delle discipline afferenti alla Federazione Sport Invernali è iniziato già da tempo, e dopo le splendide esperienze degli ultimi anni dei Camp Futur FISI per il fondo, anche lo sci alpino godrà di nuove iniziative federali. Si è infatti appena concluso il primo raduno per le categorie Allievi/Giovani, svoltosi a fine settembre sulle nevi dello Stelvio, al quale hanno preso parte anche due atleti calabresi, Mattia e Claudia Scalise, convocati per la definizione del Gruppo Osservati del Centro Sud FIS. Con loro sulle piste il coordinatore tecnico per lo sci alpino dei comitati del Centro Sud Andrea Truddaiu, giunto a Cosenza lo scorso 3 luglio proprio per coordinare tutte le categorie di agonisti rientranti nelle attività dei Comitati del centro sud.  E’ invece previsto per novembre il secondo raduno che vedrà impegnata la categoria Children, ed anche in questa occasione il Comitato Calabro Lucano sarà presente con un proprio contingente.

Related posts

BASKET, AJ PACHER E’ UN GIOCATORE DELLA VIOLA

Redazione.

ECCO LA SERIE A, PALLADINO PROVA A RIPRENDERLA

Redazione

CROTONE-CREMONESE ZERO GOL E POCHE EMOZIONI. I ROSSOBLU FANNO UN PASSO INDIETRO

Redazione