Cronaca

SCIOLTI PER INFILTRAZIONI MAFIOSE I COMUNI DI CUTRO E SANT’EUFEMIA

“Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, in esito ad approfonditi accertamenti dai quali sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che espongono le amministrazioni a pressanti condizionamenti e ne compromettono il buon andamento, ha deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di Cutro (Crotone) e di Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria), a norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267), affidandone contestualmente la gestione a una commissione straordinaria”. Questa la decisione del Consiglio dei Ministri di scioglimento per infiltrazioni mafiose per i Comuni di Cutro e Sant’Eufemia.

Related posts

AI DOMICILIARI PER IL COVID-19, TORNA IN CARCERE

Redazione.

SEQUESTRO DI BENI A DUE DOCENTI DELL’ATENEO MAGNA GRAECIA. ACCUSATI DI LAVORO “EXTRA-ILLEGITTIMO”

Redazione.

ZAMBRONE, GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO. OPERAIO CADE DA UN PONTEGGIO E MUORE

Redazione.