Cronaca

SCOSSA DI TERREMOTO, SCUOLE CHIUSE A MELISSA E STRONGOLI

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 si è verificata alle 13.54 in provincia di Crotone. L’epicentro è stato localizzato nel comune di Melissa, a 20 chilometri dalla città di Crotone. Il comando provinciale dei vigili del fuoco, da noi contattato, fa sapere che non ci sono al momento criticità dopo la scossa di terremoto. Nel comune di Melissa il sindaco Raffaele Falbo ha ordinato la chiusura delle scuole anche nel turno pomeridiano ed è in stretto contatto con la sala operativa della protezione civile. Falbo ha confermato che al momento non ci sono criticità ma nelle prossime ore sarà disposto un controllo accurato a tutti gli edifici di interesse pubblico per verificarne lo stato di agibilità. Decisione di chiusura degli uffici scolastici presa anche dal Comune di Strongoli. La scossa è stata sentita anche in provincia di Cosenza ed è stata registrata dalla sala sismica INGV di Roma.

LEGGI anche: SCOSSA DI TERREMOTO NEL CROTONESE

Related posts

Incidenti stradali, tre feriti a Pietrapaola

Redazione

L’ex sindaco Basile assolto dall’accusa di associazione mafiosa

Redazione

CROTONE, STRATTONA IL FIGLIO E AGGREDISCE AGENTI DI POLIZIA. ARRESTATO

Redazione.