Cronaca

SIDERNO, AIUTA PROSTITUTE A TROVARE CLIENTI. ARRESTATO SESSANTENNE

Un 60enne è stato arrestato dai carabinieri di Siderno, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip su richiesta della Procura di Locri, per sfruttamento della prostituzione. L’indagine è una prosecuzione dell’operazione “Stazione a Luci Rosse” che, il 14 dicembre 2016, tra di Siderno, Locri e Bovalino, portò all’arresto di 4 persone poi condannate nel 2018. In quell’occasione i carabinieri avevano scoperto contatti telefonici “sospetti” tra gli arrestati e il 60enne, che, da allora, è stato sottoposto a costante vigilanza e osservazione. Le ulteriori indagini hanno consentito agli investigatori di accertare che l’arrestato era solito orbitare nei pressi della stazione di Siderno e nelle vicinanze dove venivano consumati rapporti sessuali con prostitute. Grazie a pedinamenti e appostamenti, i militari hanno documentato come le donne, quasi tutte dell’Est Europa, giunte alla stazione, venissero aiutate dall’uomo che si adoperava per metterle in contatto con potenziali clienti.

Related posts

GATE CHIUSO, AGGREDISCONO IL PERSONALE. DUE DONNE ARRESTATE A LAMEZIA

Redazione.

BOLOGNA, UN COSENTINO IMPLICATO NELLO SPACCIO DELLA “DROGA DELLO STUPRO”

Redazione.

LIMBADI (VV), TROPPE BOMBOLE GPL STOCCATE. LA GDF DENUNCIA TITOLARE D’IMPRESA

Redazione.

Lascia un commento