Mondo

SIRIA, RIPRESI I RAID TURCHI

L’aviazione turca ha ripreso stamani a bombardare aree nel nord-est della Siria a ridosso della frontiera. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando i propri corrispondenti nella zona tra Qamishli e Tall Abyad. E’ stata colpita l’area di Tall Abyad e di Ras al Ayn, epicentro dell’offensiva turca. “Le forze militari turche hanno colpito finora 181 postazioni appartenenti alle organizzazioni terroristiche nel nordest della Siria come parte dell’Operazione Fonte di pace scattata oggi contro i curdi. Lo annuncia il ministero della Difesa turco, citato dall’agenzia Anadolu, riferendosi alle forze curde che la Turchia giudica appunto “terroristi”.

Related posts

CHIUSI I SEGGI IN SPAGNA, IN TESTA I SOCIALISTI. ULTRADESTRA IN PARLAMENTO

Redazione.

ISRAELE, VINCE LA COALIZIONE DI NETANYAHU

Redazione.

CLIMA, RENNE MORTE DI FAME IN NORVEGIA

Redazione.