Tag : #rifiuti

Cronaca

SAN GIOVANNI IN FIORE, “FOTOGRAFATI” MENTRE GETTAVANO RIFIUTI PER STRADA. MULTATI

Redazione.
“Le fototrappole cominciano a produrre i primi importanti risultati. Due persone sono state colte con le mani nel sacco ed ora si sta procedendo con
Attualità

ABBANDONA RIFIUTI IN STRADA, BECCATA CON LA FOTO-TRAPPOLA

Redazione.
Tolleranza zero a Vibo Valentia da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Maria Limardo, che ha fatto recapitare una multa alla donna filmata dalle telecamere
Cronaca

CROTONE, GESTIVA ILLEGALMENTE I RIFIUTI DI UN ALLEVAMENTO. DENUNCIATO

Redazione.
I carabinieri forestali hanno scoperto un allevamento avicolo i cui rifiuti costituiti dalle deiezioni animali erano gestiti irregolarmente. Sono stati sequestrati 150 metri cubi di
Attualità

EMERGENZA RIFIUTI, L’ASSESSORE RIZZO INCONTRA RAPPRESENTANTI ATO COSENZA

Redazione.
L’assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo, coadiuvata dalla dirigente generale del Dipartimento Orsola Reillo, ha incontrato i rappresentanti dell’ufficio di presidenza della Comunità d’Ambito rifiuti di
Cronaca

CALABRIA, RIFIUTI ILLECITI SEPOLTI IN UNA CAVA DISMESSA. UNDICI ARRESTI

Redazione.
C’erano anche rifiuti campani, e in particolare di Napoli e Marcianise (Caserta), tra le migliaia di tonnellate di smaltimenti illeciti tracciate nell’indagine sullo stoccaggio in
Attualità

RIFIUTI, OLIVERIO SOSPENDE L’ORDINANZA: RIFLETTEREMO MEGLIO

Redazione.
“Dopo l’incontro che ho avuto con il presidente Oliverio, lo stesso ha deciso di sospendere l’emanazione dell’ordinanza regionale per la gestione rifiuti urbani”. Lo afferma,
Cronaca

DISCARICA NON AUTORIZZATA A MARANO PRINCIPATO. DENUNCIATO IL SINDACO E L’AMMINISTRATORE DI UNA SOCIETA’

Redazione.
Un’area di proprietà comunale, trasformata in discarica non autorizzata di rifiuti, è stata sequestrata a Marano Principato dai Carabinieri Forestale di Cosenza che hanno denunciato
Cronaca

SAN DEMETRIO CORONE, RIFIUTI ABBANDONATI IN UN BOSCO. DUE DENUNCE

Redazione.
Dovevano rinnovare il supermercato ed hanno pensato bene di disfarsi di tutta la merce avanzata, sigillata in sacchi, gettandola in un’area boschiva di San Demetrio