Tag : #sindacodicosenza

Cronaca

E’ IL FRATELLO DI UN PENTITO DI CAMORRA L’AUTORE DEL CALCIO AL BIMBO

Redazione.
E’ il fratello di un pentito di camorra che si trovava in un luogo protetto del cosentino, l’uomo che a Cosenza ha dato un calcio
Cronaca

IDENTIFICATI E DENUNCIATI GLI AUTORI DEL CALCIO AL BIMBO IMMIGRATO

Redazione.
E’ stato individuato e denunciato dalla Polizia di Stato l’uomo che, a Cosenza, ha colpito con un calcio un bambino di tre anni. Denunciata per
Cronaca

CALCIO AD UN BIMBO IMMIGRATO PERCHÉ SI AVVICINA AL FIGLIO NEL PASSEGGINO

Redazione.
Un bambino immigrato è stato colpito con un calcio all’addome da un uomo perché si era avvicinato al figlio in passeggino. Il fatto, ricostruito da
Attualità

CALABRIA, SANTELLI: “LEZZI PALESA IGNORANZA SUI FATTI”

Redazione.
“Un Ministro della Repubblica che si rivolge a un Sindaco incensurato definendolo plurindagato forse si riferisce a Virginia Raggi e Chiara Appendino, che oltre a
Cultura & Spettacolo

COSENZA, IL MITO DI ATLANTIDE IN MOSTRA AL MUSEO MULTIMEDIALE

Redazione.
Alla ricerca di Atlantide. Il mito dell’antica città perduta, menzionata da Platone, rivive in una straordinaria esperienza immersiva al Museo Multimediale della città di Cosenza,
Cultura & Spettacolo

COSENZA, INAUGURATA LA MOSTRA “BATTITO ANIMALE”

Redazione.
La “Cracking Art” sbarca a Cosenza e lo fa con “Battito Animale”, la mostra inaugurata dal sindaco, Mario Occhiuto, e dal vicesindaco e assessore alla
Sport

SAN VITO-MARULLA, GUARASCIO: “SAREBBE GRAVISSIMO NON GIOCARE NEL NOSTRO STADIO”

Redazione.
Stadio San Vito-Marulla, dopo lo scambio di missive tra società e amministrazione comunale, interviene con una nota il presidente rossoblu Eugenio Guarascio. “Innanzitutto ringrazio il Sindaco
Cronaca

MARIO OCCHIUTO INDAGATO PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA

Redazione.
Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha ricevuto un avviso conclusione indagini per bancarotta fraudolenta in relazione al fallimento di una società di cui era
Cronaca

INCHIESTA PASSEPARTOUT, GIP DI CATANZARO: “MANCA LA PROVA DELL’ASSOCIAZIONE”

Redazione.
“Manca la dimostrazione, sia pure a livello di gravità indiziaria, del fatto che gli indagati (anche solo quelli per i quali è stata ravvisata la