Tag : #taurianova

Cronaca

FURTO A CANOSA NEL 2017, ARRESTATO A TAURIANOVA

Redazione.
Accusato di furto aggravato in concorso, commesso il 12 maggio 2017 in un’azienda agricola di Canosa di Puglia (Barletta-Andria-Trani), un cittadino romeno di 42 anni,
Attualità

TAURIANOVA, AD AGOSTO LA QUARTA EDIZIONE DEL “CONCORSO DEI MADONNARI”

Redazione.
Si svolgerà dal 2 al 4 agosto a Taurianova la quarta edizione del “Concorso Internazionale dei Madonnari – Città di Taurianova”, l’iniziativa ideata dall’Associazione Amici
Cronaca

BOVINI “LIBERI” PER STRADA, ALLEVATORI DENUNCIATI NEL REGGINO

Redazione.
Tre allevatori di bovini sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Taurianova e del Reparto carabinieri forestali del Parco nazionale d’Aspromonte per aver introdotto
Attualità

SISSY TROVATO MAZZA, IL MINISTERO ANNUNCIA UN’INDAGINE INTERNA ALLA “GIUDECCA” DI VENEZIA

Redazione.
“Sissy è stata raggiunta da un colpo di pistola nel 2016, mentre si trovava in servizio presso l’ospedale civile di Venezia, in circostanze sulle quali
Attualità

SISSY TROVATO MAZZA, L’EX DIRETTRICE DEL CARCERE IN UNA LETTERA: “NON PARLÒ MAI DI DROGA”

Redazione.
Tiene banco il caso dell’agente penitenziaria calabrese Sissy Trovato Mazza. L’ex direttrice del carcere femminile della Giudecca a Venezia, Gabriella Straffi, interviene sul caso dell’agente, morta dopo
Attualità

MORTE SISSY TROVATO MAZZA, UN’EX DETENUTA: “PICCHIATA DALLE COLLEGHE”

Redazione.
“E se ti dicessi che le mie colleghe mi hanno picchiata?”, sono le parole con cui Sissy Trovato Mazza, spiegava a Paola, ex detenuta del
Attualità

“UNA LUCE PER CHIEDERE VERITÀ E GIUSTIZIA PER SISSY”, DOMANI MANIFESTAZIONE A REGGIO CALABRIA

Redazione.
“Una luce per chiedere Verità e Giustizia per Sissy”, è l’iniziativa messa dal coordinamento di Libera Reggio Calabria, insieme al Comitato civico di “Sissy, la Calabria è
Cronaca

SISSY TROVATO MAZZA, SPUNTA UNA SUA LETTERA. “NEL CARCERE SUCCEDONO FATTI GRAVI”

Redazione.
Una lettera scritta in stampatello dall’agente penitenziaria Sissy Trovato Mazza, trovata dal padre Salvatore in un cassetto, nella quale si racconta “di fatti gravi” che