Tag : #ucciso

Attualità

IN RICORDO DI DODO’. DON CIOTTI: MEMORIA SI TRADUCA IN RESPONSABILITÀ

Redazione.
“Lo sentiamo, sentiamo la sua voce graffiante. Lui continua a parlare, a gridare. Ma c’è bisogno di continuità, perché quello che conta è la memoria
Cronaca

OMICIDIO PAGLIUSO, LA CASSAZIONE ANNULLA L’ORDINANZA PER IL PRESUNTO MANDANTE

Redazione.
La Corte di cassazione ha annullato con rinvio l’ordinanza con cui il Tribunale della libertà di Catanzaro aveva rigettato la richiesta di revoca dell’ordinanza di
Cronaca

GIOIA TAURO, UCCIDE GATTO A BASTONATE A SCUOLA. BIDELLO DENUNCIATO

Redazione.
Avrebbe ucciso a bastonate un gatto, introdottosi in un’aula scolastica, davanti ai bambini di una classe delle elementari di Gioia Tauro. Un collaboratore scolastico di
Cronaca

LA CASSAZIONE ANNULLA LA CONFISCA DEL PARCO EOLICO DI ISOLA CAPO RIZZUTO

Redazione.
La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza di confisca emessa dalla Corte d’appello di Catanzaro, sezione misure di prevenzione, del parco Eolico
Cronaca

OMICIDIO PAGLIUSO, I KILLER A GIUDIZIO. FAMILIARI E COMUNE DI SOVERIA MANNELLI AMMESSI COME PARTE CIVILE

Redazione.
È stato rinviato a giudizio Marco Gallo, di 33 anni, accusato di essere l’esecutore dell’omicidio, avvenuto il 9 agosto del 2016 a Lamezia Terme, dell’avvocato
Cronaca

OMICIDIO PAGLIUSO, CHIESTO IL RINVIO GIUDIZIO PER IL KILLER

Redazione.
È stato chiesto il rinvio a giudizio di Marco Gallo, di 32 anni, accusato dell’omicidio dell’avvocato Francesco Pagliuso, ucciso a Lamezia Terme il 9 agosto
Cronaca

INDIVIDUATI I PRESUNTI MANDANTI DELL’OMICIDIO DI FRANCESCO PAGLIUSO

Redazione.
Sarebbero Pino e Luciano Scalise, capi dell’omonima cosca del Reventino, i mandanti dell’omicidio dell’avvocato Francesco Pagliuso, per portare a segno il quale avrebbero incaricato il
Cronaca

OPERAZIONE “REVENTINUM”, COLPITE LE FAMIGLIE SCALISE E MEZZATESTA. ALCUNI FERMATI ACCUSATI DEL SEQUESTRO DELL’AVVOCATO PAGLIUSO

Redazione.
Colpite le famiglie di ‘ndrangheta Scalise e Mezzatesta, che hanno insanguinato negli ultimi anni la Sila catanzarese. E’ questa la risultante dell’Operazione “Reventinum”, che dalle