Cultura & Spettacolo

TESTA MARMOREA DEL V SECOLO A.C. ESPOSTA AL MUSEO ARCHEOLOGICO DI CAPOCOLONNA

E’ stato esposto nel Museo archeologico di Capocolonna, a Crotone, un reperto trovato all’interno del tempio di Hera Lacina. Si tratta di una scultura marmorea raffigurante una testa di cavallo che faceva parte di un gruppo scultoreo che adornava, nel V secolo a.C., il frontone del tempio di Hera Lacinia. Il reperto ha una storia particolare: una prima parte, il muso, venne trovata dall’archeologo Paolo Orsi nel 1910. Soltanto nel 2013, nel corso di una campagna scavi della Soprintendenza archeologica condotta dall’archeologo Alfredo Ruga, sono stati trovati la testa e il collo. Dopo il restauro, avvenuto nel 2014, ed una serie di studi, che hanno stabilito la provenienza e l’utilizzo della statua nel tempio, ieri, nell’ambito delle giornate Giornate europee del patrimonio culturale, la scultura è stata esposta nelle vetrine del museo di Capocolonna, dove resterà in modo permanente.

Related posts

ROMA, TESTA DIVINITÀ EMERGE DA UNO SCAVO ARCHEOLOGICO SOTTO IL CAMPIDOGLIO

Redazione.

COSENZA, LA STELLA ISRAELIANA NOA VENERDI’ SERA IN CONCERTO AL TEATRO RENDANO

Redazione.

CATANZARO, CAMBIO DI LOCATION PER IL “FESTIVAL D’AUTUNNO”

Redazione.