Buone Feste Esperia
Salute

TIKTOK, CIALDELLA: PIÙ ATTENZIONE AL POTERE DEI SOCIAL

“La storia di Antonella – commenta Maddalena Cialdella, psicologa e psicoterapeuta – induce a molteplici riflessioni: ad un primo livello essa rimanda a quella fase del ciclo di vita dei preadolescenti e adolescenti contraddistinta dalla voglia di misurarsi con le sfide, e la challenge di TikTok è soltanto una delle tante presenti in rete e sui social network, un modo di iniziare a sentirsi più grandi, autonomi e accettati dai coetanei. A quella età però non si ha cognizione e percezione dei rischi che si corrono. Questa tragica vicenda – continua l’esperta – parla anche della funzione regolatrice da parte degli adulti, la loro funzione normativa. Il punto cruciale è proprio qui, a mio giudizio. La capacità educativa, il saper fornire regole e limiti, adeguati all’età e ai bisogni evolutivi dei propri figli. Nessuna demonizzazione degli strumenti o dei social in assoluto ma il loro utilizzo va assolutamente regolato a seconda dell’età e comunque sempre sotto il controllo degli adulti che ne devono scandire tempi e orari della fruizione che in questi lunghi mesi di lockdown è cresciuta con percentuali importanti soprattutto tra i minori. Colpisce moltissimo – prosegue la Cialdella – il fatto che già a 10 anni un bambino possegga uno smartphone, avere accesso alle applicazioni, utilizzarle o abilmente aggirarle. Allora – commenta in conclusione – ecco che diventano necessarie alcune azioni come quella di un sistema di parental control meno evanescente su pc e cellulari, una maggiore consapevolezza da parte degli adulti che i social sono più e oltre di uno ‘strumento’ ma uno spazio di interazione, un rilancio della relazione umana, un nuovo patto di ascolto tra genitori e figli e un impegno coordinato con la scuola e tutte le istituzioni educative impegnate nella stessa direzione”.

Related posts

COVID, 2600 TAMPONI TRASFERITI DA COSENZA AL POLICLINICO DI BARI

Redazione.

PRECARI SANITÀ, IL GOVERNO IMPUGNA LA LEGGE REGIONALE

Redazione.

SALUTE, START UP ITALIANA BREVETTA L’AZOTO LIQUIDO STERILE

Redazione.