Sport

TOMMY ONE A CROTONE DEMOLISCE IL RECORD ENDURANCE

L’idea era quella di scendere sotto i 18 minuti e invece la coppia Schepici – Montanari, a bordo del Tommy One, ha fatto fermare il cronometro a 11’45”, segnando così il record mondiale offshore categoria Endurance. Il nuovo limite è stato stabilito a Crotone, nello specchio di mare che va da Capocolonna fino a Gabella, con partenza e arrivo davanti all’imboccatura del porto vecchio. Un anello di circa 19 miglia che l’imbarcazione dei due nuovi detentori ha coperto facendo segnare una media di 185 km/h. Felicità all’arrivo della barca in porto, accolta da un calorosissimo pubblico. “Felicissimo per questo limite che voglio dedicare alla città di Crotone e a tutti i miei ragazzi. Onestamente è stato più facile del previsto – ha ricordato Maurizio Schepici – grazie alle perfette condizioni del mare che ci ha permesso di completare la prova senza la minima difficoltà”.

Related posts

IL RENDE NON SA PIU’ VINCERE. AL “LORENZON” PASSA ANCHE LA PAGANESE

Redazione.

DEFERITO IL CHIEVO. RISCHIA L’ULTIMO POSTO IN QUESTO CAMPIONATO. CROTONE SALVO?

Redazione

SERIE C, IL RENDE CALA IL POKER CON LA PAGANESE

Redazione.

Lascia un commento