Cronaca

TRUFFE ALLE ASSICURAZIONI, SETTE INDAGATI A REGGIO CALABRIA

Nella giornata di ieri, a Reggio Calabria, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Reggio Calabria e delle Compagnie di Reggio Calabria e Melito Porto Salvo, hanno dato esecuzione a un decreto di perquisizione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, nei confronti di 7 indagati per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe assicurative, falsa testimonianza e corruzione. Gli indagati, tutti reggini, sono A.A.C. di anni 33, G.C. di anni 58, G.A.N. di anni 47 (titolare di una autocarrozzeria), R.P. di anni 33, S.P. di anni 58, A.T. di anni 37 (avvocato) e U.T. di anni 42 (avvocato). Nel corso delle operazioni si è inoltre proceduto dare esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, a carico  di un’autocarrozzeria del rione Modena di Reggio Calabria e di un centro protesi dentale nel quartiere Gallico di Reggio Calabria.

Related posts

‘Ndrangheta in Piemonte, decine di arresti

Redazione.

GIMIGLIANO, AUTO IN FIAMME NELLA NOTTE ALL’INGRESSO DEL PAESE

Redazione.

Commercialista ucciso, non convalidato fermo Zangari

Redazione