Sport

UNO STAFF MEDICO COMPLETO E SPECIALIZZATO PER L’ASD VOLLEY ACCADEMY

L’A.S. D Volley Academy è la prima accademia della pallavolo calabrese che si prende cura con professionalità ed impegno dei suoi atleti, sia dal punto di vista sportivo e fisico, sia dal punto di vista educativo. La pallavolo, infatti è uno sport di gruppo sicuro che mette insieme il gesto atletico, lo spettacolo, la solidarietà e le relazioni umane. Nulla è stato pensato a caso dall’associazione sportiva dilettantistica nata nella Media Valle del Crati, la società, per la prossima stagione 2020/2021, ha pensato proprio a tutto. Una delle priorità dell’A.S. D Volley Academy è stata quella di mettere a disposizione dei propri giovani uno staff medico completo, con tutte le discipline e le specialità, fatto di professionisti ed esperti, che periodicamente e in maniera gratuita valuteranno le condizioni dei provetti pallavolisti, dai più piccoli iscritti, di 5 e 6 anni agli under 18. Ad accogliere con entusiasmo il progetto di sport e di vita nato a Cerzeto, in provincia di Cosenza, il calabrese d’origine, Elmo Mannarino, Prof. Ordinario dell’Università degli studi di Perugia e super visore medico della SIR Safety Perugia Volley Team, squadra di pallavolo tra le più importanti in Italia in Europa. In qualità di consulente medico esterno, Mannarino dichiara: “L’A.S.D Volley Academy, rappresenta una bellissima iniziativa per la Calabria, speriamo venga supportata dalle istituzioni. E’ una vera opportunità di sport e di etica offerta alle nuove generazioni. La pallavolo infatti è uno sport completo che aggrega, forma e aiuta nella crescita. Fare parte di questo team di lavoro è importante, intervenire fin da giovani su ipotetiche patologie ed eventuali disturbi psicologici, permette di far crescere giovani sani che potrebbero diventare futuri campioni di pallavolo”. L’unicità del progetto regionale così come è strutturato e la cura dei dettagli è un punto di forza dell’A.S. D Volley Academy. Questa è la considerazione fatta anche dal fisioterapista, Pierluigi Calabrese: “Per me è un onore far parte di questa equipe. Un modello di questo tipo, di una vera e propria accademia della pallavolo, che si prende cura della crescita dei ragazzi fin da piccoli, mancava nella nostra regione. È tutto molto organizzato, ogni figura competente segue una programmazione, non solo in caso di infortunio. Ogni due mesi verranno infatti fatti dei test per capire come cresceranno i ragazzi a livello posturale”. Sulla positività del progetto intervengono anche i podologi Giuseppe Capalbo e sua moglie Enrichetta Di Cello: “introdurre la nostra figura nello staff medico è stato estremamente importante e innovativo. Il podologo, è infatti una figura determinante sul piano agonistico serve a: prevenire che un cattivo gesto atletico possa provocare danni importanti nell’atleta; serve a ricercare alterazioni bio-meccaniche negli arti inferiori e a valutare la postura del piede per migliorare la prestazione in campo”. L’ A.S. D Volley Academy ha inserito nel team anche risorse molto giovani come la logopedista Martina Meringolo e la psicologa Chiara Giovinco. “Far parte di questa scuola di pallavolo e di vita è un’ottima occasione per osservare un ampio specchio di bambini. Facendo uno screening potrò valutare i vari problemi legati alla parola e al linguaggio ed essere da supporto per i genitori”, dice la logopedista. La pensa allo stesso modo Chiara Giovinco: “Il progetto è strutturato bene. Come psicologa mi occuperò di osservare i ragazzi per favorire gli inserimenti nel gruppo di atleti portatori di disabilità.  E tra le altre attività in programma mi soffermerò su sprono e motivazione.” L’A.S. D Volley Academy metterà inoltre a disposizione dei suoi pallavolisti: un medico dello sport, un preparatore atletico, un dentista, un odontoiatra, un fisiatra, un ortopedico, un nutrizionista, un otorino, un cardiologo, un oculista ed un ecografo.

Related posts

FUMATA BIANCA PER IL CROTONE. NICOLA È L’ALLENATORE DELLA SERIE A

Redazione.

IL CROTONE E LA MALEDIZIONE DEI MINUTI FINALI

Redazione.

CAGLIARI, UN ALTRO KO CASALINGO. IL CROTONE RESTA AL COMANDO

Redazione.