Sport

VRENNA PROVA A BLOCCARE JURIC MA IL GENOA BUSSA FORTE

È stato come sfogliare un album di foto la festa del Crotone, visto come allo Scida sono arrivati ex giocatori rossoblù vincitori dei tornei dilattentistici, di C con le tre promozioni in B. E c’era anche Gasperini che, naturalmente, si è salutato con Ivan Juric dietro le quinte. Gasperini e Juric, il passato e il presente del Crotone. FESTA CROTONEMa i rossoblù vorrebbero che Juric diventasse anche il futuro visto che il presidente Vrenna non ci sta a mollare il tecnico che lo ha portato in A e che a detta di tutti, ha svolto un lavoro determinante per il raggiungimento del traguardo. È ormai noto che Juric sta flirtando da tempo con Preziosi per prendere il posto di Gasperini. Forse a Crotone si è consumato il passaggio di consegne per quel che riguarda la guida del Genoa? Occorrerà aspettare il colloquio, previsto in serata, tra Juric e i fratelli Vrenna per definire una volta per tutte se salutarsi o continuare. Lo ha confermato lo stesso presidente rossoblù quando sabato sera si è ritrovato sul palco delle premiazioni con tutta la squadra e naturalmente con Juric a due passi. Entrambi stimolati sulla questione che più sta a cuore ai tifosi rossoblù hanno dato la stessa risposta. «Noi non facciamo mistero di voler continuare la nostra esperienza con Juric anche per la prossima stagione – ha detto Vrenna – ma allo stesso tempo non abbiamo mai voluto trattenere nessuno contro volontà. A breve ci vedremo per capire che decisione prendere». Più o meno le stesse cose dette da Juric che ieri sera ha ritirato il premio Pietro Calabrese come miglior allenatore della serie B e ha aggiunto, tra l’altro, che se c’è qualche squadra che lo cerca dovrà prima di tutto confrontarsi col suo presidente e che sarebbe ben felice di restare. L’epilogo a breve, con altri colpi di scena?

Related posts

VINCE LA FIORENTINA VOLA. E PER IL CROTONE LA CLASSIFICA SI FA SEMPRE PIÙ COMPLICATA

Redazione

SERIE B, ENTELLA RIAMMESSO DAL COLLEGIO DI GARANZIA…MA HA GIÀ GIOCATO IN SERIE C

Redazione.

LA CREMONESE AFFONDA IL COSENZA. MOGOS E PAULINHO CONDANNANO I ROSSOBLU

Redazione.

Lascia un commento