Mondo

WUHAN RIAPRE LE SCUOLE A 1,4 MILIONI DI STUDENTI

Centinaia di migliaia di studenti sono tornati oggi in classe a Wuhan muniti di mascherine, il cui uso è stato “raccomandato” dalle autorità: il capoluogo della provincia di Hubei e il focolaio della pandemia del Covid-19 ha riaperto le scuole e gli asili per la prima volta in sette mesi, avvicinandosi ancora di più alla piena normalità. Sono stati circa 1,4 milioni gli studenti e gli scolari che hanno ripopolato le oltre 2.800 scuole materne, elementari e medie in tutta la città, sottoposta nei mesi scorsi ai test di massa, aggiungendosi agli istituti superiori la cui ripartenza è avvenuta a maggio prima della breve pausa estiva, secondo i numeri forniti dai media locali. Lunedì, invece, è stata la volta delle università. Rigide le misure sanitarie di sicurezza e i piani d’emergenza messi a punto, anche se le immagini trasmesse dalle tv hanno invece mostrato migliaia di ragazzi e ragazze impegnati a omaggiare la bandiera cinese: una cerimonia che è di routine in tempi normali nelle scuole pubbliche, ma che è eccezionale nell’occasione considerando i martellanti avvertimenti ad evitare i raduni di massa

Related posts

VENEZUELA, GUAIDÒ SI AUTOPROCLAMA PRESIDENTE. RISCHIO GUERRA CIVILE

Redazione.

CORONAVIRUS, COLOMBIA IN LOCKDOWN FINO ALL’1 LUGLIO

Redazione.

TENTATO DIROTTAMENTO AEREO, ATTERRAGGIO D’EMERGENZA IN BANGLADESH

Redazione.