Cronaca

BOMBA AL COMUNE, RIENTRA L’ALLARME: ERANO PETARDI

Momenti di apprensione nel tardo pomeriggio di oggi in Piazza della Resistenza quando un passante ha notato uno zainetto incustodito a pochi metri dall’ingresso principale del palazzo municipale. Avvertite immediatamente le forze dell’ordine sul posto insieme agli uomini della Polizia di Stato anche il vigili del fuoco che hanno immediatamente transennato la piazza e tenuto a debita distanza i tantissimi curiosi. In attesa dell’arrivo degli artificieri però un vigile del fuoco addestrato ad operazioni di questa natura ha provveduto a ispezionare lo zainetto e dopo aver capito che non c’era nessun pericolo di una immediata esplosione, ha decretato il cessato allarme. Nello zainetto è stato rinvenuto un numero imprecisato di petardi tipo ‘raudi’ imbevuti di benzina. Insomma non si trattava per niente di uno scherzo al punto che pare che nell’immediatezza dell’allarme sia stato fermato un ragazzo minorenne che adesso si trova presso la questura di Crotone e che dovrà dare un paio di risposte: se lo zainetto appartiene a lui e soprattutto il perché di questo insano gesto.

Related posts

BIMBA AZZANNATA DA UN CANE NEL BRESCIANO. E’ GRAVISSIMA

Redazione.

Scoperta percezione illecita di contributi a Vibo Valentia

Redazione.

Crotone: sbarcati 61 migranti provenienti da Iraq e Iran

Redazione.