NEVE IN CALABRIA, SCUOLE CHIUSE IN SEDICI COMUNI NEL COSENTINO

0
232

Un’ondata di freddo siberiano sta interessando la Calabria. Da ieri sera il territorio calabrese è interessato da forti nevicate, anche a quote basse. La “dama bianca” ha, infatti, fatto la sua comparsa anche a Cosenza e Rende. La Protezione Civile Calabria suggerisce massima attenzione. “S’invitano i cittadini alla massima prudenza – si legge nella nota Prociv – Evitate di mettervi in viaggio, se possibile, da o verso le zone in cui sta nevicando e fatelo solo con mezzi dotati di dispositivi invernali”. Nevicate intense che hanno costretto i sindaci di molti comuni a decidere per la chiusura delle scuole. Istituti chiusi a Cosenza, Cerisano, Marano, Rende e San Marco Argentano, San Giovanni in fiore, Castrolibero, Zumpano, Spezzano della Sila, San Pietro Guarano, Longobucco, Montalto uffugo, Mormanno, Marzi, Mangone, Torano Castello, Fagnano Castello. Disagi, inoltre, a Falerna per l’allagamento del sottopasso di collegamento tra A2 e statale 18. A Catanzaro non è suonata la campanella per gli studenti del plesso Murano, a causa della rottura alla condotta idrica.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO