IL TOUR PER IL 40ESIMO ANNIVERSARIO DELL’ELEZIONE DI GIOVANNI PAOLO II FA TAPPA A CIRÒ MARINA

0
277

Presso la sede della Lega Navale della sezione di Cirò Marina si è svolto il tour per il 40esimo anniversario al soglio pontificio di Giovanni Paolo II. In una sala piena si sono susseguiti grandi emozioni e tanti sorrisi nel ricordo di Giovanni Paolo II. È questo il bilancio della riuscitissima Presentazione di “Giovanni Paolo II – il papa della comunicazione” opera letteraria scritta da Antonio Modaffari che ha portato il tour dedicato al 40/esimo anniversario dell’elezione del papa polacco a Cirò Marina (Kr). L’iniziativa è stata organizzata dall’Accademia Templare – Templar Academy della sezione di Cirò Marina con la preziosa collaborazione della Lega Navale, la manifestazione ha visto le importanti presenze del Maresciallo della Guardia Costiera Salvatore Cambria e del Vicario Generale della Diocesi di Crotone – Santa Severina padre Edoardo Caruso. Durante la manifestazione è intervenuto Antonio Gallella Presidente della sezione della Lega Navale di Cirò Marina, portando i saluti del consiglio e dei soci della sezione. I lavori sono stati moderati da Raffaele Vizza socio dell’Accademia Templare. “Sono davvero felice di quest’incontro – dichiara Modaffari – per questo voglio ringraziare gli organizzatori e le tante persone che sono venute ad ascoltarmi. È sempre bello ricordare Giovanni Paolo II, una figura straordinaria che vive ancora in tutti noi. Il tour continua-conclude l’autore- e nelle prossime settimane toccherà altri paesi.” Con la preziosa presenza di Padre Edoardo Vicario generale si Sua Eccellenza il Vescovo dell’Arcidiocesi di Crotone- Santa Severina, ha evidenziato come la Presentazione del libro rappresenti un evento squisitamente ecclesiale. Ha concluso dicendo “il Papa è stato un gigante per Tutti Noi”. Emozionato il Direttore dell’Accademia Templare Enzo Valente, commentando l’evento dice: “parlare di un grande del secolo scorso, del Papa di noi tutti, figura storica che ci rappresenta, è per me motivo di orgoglio ed è per questo che mi sono speso in prima persona affinché il tour facesse tappa qui a Cirò Marina”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO