Sport

SERIE C, CATANZARO BUONA LA PRIMA. BATTUTO IL POTENZA AL CERAVOLO

Catanzaro buona la prima. La squadra di Auteri batte il Potenza (1-0) in una prova dal doppio volto. Buona nei primi venti minuti, distratta e in difficoltà nella restante parte di gara, con i lucani che hanno sfiorato li pari. Pari che i lucani avevano trovato sul fotofinish con Genchi, ma l’arbitro Carella di Bari ha annullato tra le vibrate proteste dei calciatori ospiti. Ai padroni di casa basta un calcio di rigore siglato da Ciccone al quinto minuto per salutare i primi tre punti della stagione. CRONACA – Ottimo l’inizio gara dei giallorossi che mettono alle corde il Potenza. Uno scatenato Ciccone fa ammattire la difesa del Potenza e al quinto minuti riesce a pescare in area di rigore con un tacco geniale Nicoletti. L’esterno calabrese entra in area e viene steso da Emerson: per il direttore di gara è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Ciccone, che non sbaglia. Dopo quindici minuti di black-out totale, il Potenza reagisce e alza il proprio baricentro alla ricerca del pareggio senza mai essere, però, troppo pericoloso. I primi 45′ si chiudono con i padroni di casa in vantaggio. Nella ripresa il Potenza parte forte ma è poco incisivo nella fase conclusiva dell’azione. Col passare dei minuti la stanchezza inizia a farsi sentire e il Catanzaro torna a farsi pericoloso in contropiede. Pericoli i tentativi da parte di De Risio e D’Ursi, ma il risultato non cambia. Nel convulso finale c’è anche spazio per una rete annullata a Genchi all’ultimo respiro. Una vittoria di platino, che fa partire col piede giusto la squadra del presidente Noto, che si candida ad una stagione da protagonista nel girone C.

Related posts

FATAL SICILIA PER LA VIBONESE. ROSSOBLU BATTUTI DALLA SICULA LEONZIO

Redazione.

SOLO UN PAREGGIO CONTRO IL SASSUOLO. IL CROTONE SEMPRE IN PIENA CRISI

Redazione

SERIE B, IL COSENZA VUOLE SFATARE IL TABÙ DEI SECONDI TEMPI

Redazione.

Lascia un commento