Sport

UN RIGORE DI SORAO PUNISCE LA REGGINA. PRIMA SCONFITTA PER DRAGO

Virtus Francavilla “bestia nera” della Reggina in questa stagione, che bissa la vittoria dell’andata ed entra in piena zona play-off, ai danni del Rende di Modesto. Al “Granillo” il 22 ottobre dello scorso anno fu Martinez (51′), oggi è stato Sarao su calcio di rigore (84′) a beffare gli amaranto. Decima sconfitta per la Reggina, la prima della gestione Drago, in una gara giocata a ritmi bassi dai calabresi, quasi mai pericolosi durante la gara. CRONACA – Dopo un primo quarto di studio è la Reggina per prima a provare la via della rete, al 20′, ma il tiro di Bellomo termina alto. Pugliesi accorti e propositivi, ma mai pericolosi dalle parti di Confente. Seconda frazione di gioco giocata con più intensità da entrambe le contendenti. Padroni di casa in forcing alla ricerca del vantaggio e calabresi costretti a difendersi sui venti metri. Al 58′ ospiti che restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Conson per doppia ammonizione. Sotto di un uomo, gli amaranto ci provano su calcio da fermo di Strambelli  per Tassi, che trova un grande intervento di Nordi. All’84’ l’episodio che decide la contesa. Il subentrato Solini commette fallo su Gigliotti, con il penalty trasformato da Sarao. La Reggina cerca con orgoglio la via del gol, ma la sfortuna per ben due volte “beffa” Solini.

Related posts

IL RENDE SBANCA IL “DE SIMONE” DI SIRACUSA. BIANCOROSSI DI MODESTO TERZA FORZA DEL CAMPIONATO

Redazione.

REGGINA, IL VELENO È NEL FINALE. MAROTTA LA CONDANNA A DUE MINUTI DALLA FINE

Redazione.

CROTONE, IL CALVARIO CONTINUA. COL CITTADELLA SOLO UNO SBIADITO PAREGGIO

Redazione

Lascia un commento