Cronaca

Marrelli Hospital: alta la tensione del comitato che chiede aiuto al Prefetto De Vivo

Un incontro con Sergio Arena, Commissario Asp di Crotone, preparato dal Sindaco, Ugo Pugliese e dalla consigliera regionale, Flora Sculco; un altro incontro a confindustria, pianificato da Michele Lucente coi sindacati; infine la richiesta formale di Pugliese al Prefetto di Crotone affinché scenda in campo anche lui, come i colleghi di Cosenza e Reggio Calabria ogni volta che al centro dell’attenzione ci sono posti di lavoro che rischiano di essere perduti.
E’ quello che hanno ottenuto i dipendenti del Marrelli Hospital, dopo che il medico imprenditore ha comunicato l’impossibilità di proseguire coi rapporti di lavoro a causa delle notizie che giungono dall’ Ufficio del Commissario alla Sanità. Seppure informalmente, Scura e Urbani hanno fatto trapelare che il budget previsto per il Marrelli Hospital non riuscirà a coprire nemmeno la metà del potenziale che potrebbe esprimere la clinica di chirurgia oncologica e ortopedia pediatrica, autorizzata prima, accreditata poi, dagli stessi Scura e Urbani, e che adesso vuole ottenere una somma in grado di metterla nelle condizioni di rispondere alla sua mission: erogare prestazioni che al momento pesano sui conti della Regione, che spende 300 milioni all’ anno per le cure dei calabresi oltre il Pollino.
Domani a mezzogiorno tutti in Confindustria, in attesa che il Prefetto si faccia sentire, comunicando finalmente la data dell’incontro coi Commissari.

A Cosenza Gianfranco Tomao lo ha fatto. Nelle prossime ore sapremo se Vincenzo De Vivo sarà in grado di fare altrettanto.

Related posts

Piantagioni di droga in Calabria, un affare da 36 milioni

Redazione.

Crotone, furto all’interno di una concessionaria sulla statale 106

Redazione

VIBO, MINACCE AL CANDIDATO SINDACO MARIA LIMARDO

Redazione.

Lascia un commento