Cronaca

Armi: nascondeva fucili e munizioni, un arresto nel Reggino

I Carabinieri della Stazione di Caraffa del Bianco hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 61 anni, Vincenzo Monteleone, di Sant’Agata del Bianco (Rc), gia’ noto alle forze dell’ordine, per detenzione di armi clandestine, detenzione abusiva di munizioni comuni e da guerra e furto aggravato di acqua. Durante una perquisizione domiciliare gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto un fucile da caccia calibro 36, con matricola punzonata; 2 fucili da caccia calibro 16, sprovvisti di matricola, nascosti in un apposito contenitore interrato; 1.973 munizioni di vario calibro e tipo; 88 ogive complete calibro 9X19 parabellum; 275 ogive complete in vario calibro.

Related posts

RIACE, IL PROCURATORE DI LOCRI D’ALESSIO: “SE FALLISCE MODELLO, NON È COLPA NOSTRA”

Redazione.

TRAGEDIA DI SAN PIETRO LAMETINO, VENERDÌ I FUNERALI DI STEFANIA E DEL SUO BAMBINO

Redazione.

SERRA SAN BRUNO, DANNI AD UN DISTRIBUTORE ALIMENTARE. SEI INDAGATI

Redazione.